Studio di Architettura
Arch. Marco Grassi
Photogallery
E-Book
News
Home Chi siamo Realizzazioni e Concorsi Viaggi studio Mission Utilities Contatti E-Book
 Viaggi studio
Viaggi studio >> Shanghai 2010

Porre al centro dell'attenzione per la comunità degli studenti del Politecnico di Milano il tema della mondializzazione della forma urbana.
Il sopralluogo è un metodo esperenziale tradizionale di costruire la legittimazione della messa a problema di un tema.
Contenuto del viaggio é "individuare alcune buone domande" sul ruolo dell'architettura e del planning internazionali nello sviluppo economico e sociale delle regioni dell'economia globalizzata. E nel quadro della storia urbana del luogo.
La scelta di Shangai dipende dall'essere una delle regioni mondiali di più elevata dinamica economica e dove l'architettura é assunta dal governo, anche grazie all’EXPO 2010, come leva per rappresentarsi nella scena mondiale oltre che come veicolo di modernizzazione ma non solo.
Shanghai è la città più moderna, grande, elegante e raffinata della Cina: nel 1840 non era che un piccolo borgo di pescatori quando, a seguito della Guerra dell’Oppio, fu data in concessione agli Europei ed agli Americani. Da allora Shanghai crebbe in modo tumultuoso: banche, grandi magazzini, alberghi, parchi, grandi arterie commerciali, chiese e palazzi ne fecero una città straordinariamente elegante; gli Occidentali portarono con sé le loro abitudini e il loro stile di vita, fino ad allora totalmente sconosciuti ai Cinesi; in breve la città si guadagnò l’appellativo di ‘Parigi d’Oriente’ e non c’era lusso o piacere, per quanto proibito, che non fosse possibile trovarvi. Anche oggi, a cinquant’anni dalla rivoluzione, nelle vie del centro e sul Bund (il celebre lungofiume) a Shanghai sopravvive intatta quell’atmosfera struggente da ‘belle époque’ di inizio secolo; nello stesso tempo, strade sopraelevate, ponti avveniristici e grattacieli di vetro proiettano la città con sicurezza verso il futuro.
Shanghai, famosa metropoli internazionale situata allo sbocco del fiume Yangtze (Az­zurro) e importante città portuale, e da tempi remoti conosciuta per essere la "Perla d'Oriente". Questa bella e moderna città vanta la combinazione fra fascino dell'antico Oriente, la quali­tà del romanticismo occidentale e il contegno della sua modernità urbana che ne fanno il quadro di una città dall'aspetto unico.
Shanghai e una realtà in cui le culture orientale e occidentale si incontrano e si me­scolano integrandosi I'una con I'altra. Lungo le sue vie di lunga data sono presenti locali in cui si rivende vino e case da te tipiche del gusto tradizionalmente orientale, il Tempio del Protettore della Città dalle forti caratteristiche locali, i padiglioni, lo splendido giardino Yuyuan, cosi come i locali in stile occidentale e i ristorantini di Xintiandi, e la concentrazione di edifici dallo stile architettonico "esotico" che si affacciano lungo il Bund.
Shanghai e anche una città in cui sono presenti credi religiosi diversi, fra cui il Bud­dismo, il Cristianesimo e l'lslam. Oggi il Tempio del Buddha di Giada, il Tempio di Longhua e la Chiesa Commemorativa di Moore di Shanghai sono famosi centri di fede religiosa che attraggono fedeli e visitatori da ogni parte del mondo.
Shanghai e inoltre una città dove I'economia e la tecnologia sono di livello avanzato.
La splendida torre della Perla d'Oriente alta 468 metri, il gigantesco Centro Finanziario Mon­diale in cui sono presenti le più note imprese finanziare del mondo hanno testimoniato allo splendore e ai progressi realizzati nella città di recente.

La fiorente economia e le culture diverse che costituiscono al ricchezza di Shanghai, hanno lasciato molti edifici di differenti stili architettonici. L:antica cittadina di Zhujiajiao e I'antica via Qibao, caratterizzate da tradizioni folcloristiche semplici e antiche, e le vitali vie Nanchino, Jinling, Huaihai e Duolun, sono luoghi sicuramente piacevoli per i visitatori che faranno venire voglia di non lasciare più Shanghai. Inoltre, le aree rurali delle aree periferiche di Shanghai hanno caratteristiche e un fascino propri. Nanhui è la terra dei fiori di pesco che fioriscono in primavera ogni anno; Jinshan è nota per i suoi dipinti rurali realizzati con toni di colore vivaci e umoristici ricchi di significato; e la vecchia cittadina di Fengjing si­tuata a sud-ovest di Shanghai, conserva delicate caratteristiche dove la barca è il principale mezzo di trasporto.

 

 


   Studio di Architettura Grassi Marco - Via Monte Bianco, 3 Binago (CO) - P.IVA 02400420135 - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 25/07/2017